24 Novembre 2020

Le 10 migliori Casse Monitor da studio del 2021 – economiche e professionali

In questa rubrica cercheremo di introdurre un argomento fondamentale per la creazione del vostro studio di registrazione, sia esso uno studio da cameretta che uno semi-professionale o professionale: stiamo parlando delle casse monitor da studio.

Nell'ampia varietà presente nei negozi musicali e negli e-commerce online, potrete trovarne di qualsiasi dimensione a diversi prezzi, per questo motivo cercheremo di guidarvi nella scelta della migliore cassa monitor, aggiornata ad Aprile 2021, adatta al vostro studio casalingo o professionale. 

Più volte, già nelle rubriche precedenti, abbiamo sottolineato l'importanza di un ascolto fedele e bilanciato, consigliando, prima di intraprendere delle scelte più avanzate e complesse, di dare un'importanza centrale all'approccio di ascolto che vi permetterà di fare dei mix/mastering lineari e ben fatti e, come ciò dipenda, in buona parte, anche dai dettagli che le vostre orecchie riescono a captare da ciò che state registrando.

Ma facciamo un passo indietro e cerchiamo di fare una premessa terminologica per fugare ogni dubbio sulle tipologie e caratteristiche che esistono nel variegato mondo delle casse monitor da studio.

Che cos'è un monitor da studio?

Le casse monitor da studio, o studio monitor o più genericamente monitor audio-, sono dei diffusori acustici, quindi dei traduttori di segnale che trasformano un segnale elettrico proveniente da un amplificatore audio in suono. 

Una cassa amplificata monitor è pensata appositamente per uno studio musicale (ma può trovare diverse applicazioni in ambito radiofonico/televisivo o per audio/video editing), e proprio per questo motivo, è importantissimo analizzare la conformazione fisica di uno studio per evitare che il suono sia falsato o potrebbe non corrispondere a quelle necessarie caratteristiche di linearità e fedeltà del suono che è fondamentale ricercare quando si acquistano delle casse audio monitor da studio: per questo, prima dell'acquisto, è consigliato analizzare l'ambiente in cui si andranno a posizionare e raccomandiamo un ambiente trattato acusticamente. Molto spesso, infatti, sarà necessario completare il posizionamento dei monitor con l'acquisto di pannelli fonoassorbenti e bass trap.

Qual è la differenza fra altoparlanti home stereo o soundbar e casse monitor da studio?

La differenza principale fra le due tipologie di casse risiede nella destinazione di utilizzo:

  • gli altoparlanti home stereo e le soundbar: sono pensate per l'ascolto della musica in diversi contesti e ambienti non necessariamente trattati. Possono essere le casse del computer o quelle dell'auto, un impianto Home Theatre o una soundbar e restituiscono un suono che enfatizza alcune frequenze rispetto ad altre anche grazie a un'equalizzazione interna che rende il suono molto personale, anche in base al brand che le produce. Per questo motivo, non sono adatte al mix/master e le sconsigliamo a chi vuole registrare o produrre della musica in studio professionale o in Home Recording.
  • i monitor da studio: sono le casse da studio di registrazione per eccellenza. Il loro obiettivo è quello di migliorare l'ascolto cercando di renderlo il più naturale possibile in modo tale da avere una resa sonora quanto più fedele alla musica che si sta creando o registrando. Per essere il più neutrali possibili devono essere inserite in un ambiente che non prevede rimbalzi o modifiche del suono stesso. 

Qual è la differenza fra casse passive e casse attive?

Molto spesso quando cerchiamo dei monitor o delle casse troviamo questo tipo di distinzione fra casse passive e casse attive. Vediamo qual è la differenza:

  • le casse passive: sono quelle casse che hanno bisogno di un'amplificatore esterno (di potenza) con uscita per altoparlanti, per funzionare. É il caso delle casse comuni o dei diffusori hi-fi o Home Stereo
  • le casse attive: o alimentate, sono quelle casse acustiche amplificate che sono dotate di un amplificatore interno di potenza che solitamente è integrato nel cabinet degli altoparlanti. Sarà necessario quindi collegarli a una sorgente di linea con un controllo del volume come ad esempio una scheda audio. É il caso dei monitor da studio

Ma come fare a capire immediatamente se possediamo delle casse attive o passive? É molto semplice: le casse attive hanno una presa di corrente, al contrario, le casse passive hanno solamente due uscite che vi permetteranno di collegarle ad un amplificatore di potenza esterno. 

Qual è il posizionamento ideale dei monitor da studio?

Per un corretto posizionamento dei monitor da studio è utile seguire alcuni consigli che, da sempre, rappresentano degli assunti base da cui partire quando vogliamo inserire dei monitor nella nostra configurazione di uno studio da Home Recording. Vediamo nel dettaglio quali sono questi assunti:

  • Non posizionare i monitor direttamente sopra la scrivania: mettere le casse acustiche professionali sopra il tavolo significherebbe generare delle fastidiose vibrazioni che, con qualche accorgimento, si possono tranquillamente annullare. La soluzione migliore è quella di posizionare i monitor su degli stand per casse da studio regolabili oppure comprare dei pad isolanti da tavolo, o ancora, dei disaccoppiatori
  • Evitare gli angoli e la vicinanza al muro: la fisica del suono soprattutto quando questo ha una potenza non indifferente è soggetta a rimbalzi e rimbombi e, sicuramente, posti angusti e pieni di angoli e insenature non aiutano la naturale diffusione del suono. É consigliato posizionare le casse monitor a debita distanza dal muro, ad almeno mezzo metro finanche a un massimo di un metro
  • Il triangolo equilatero: è un "teorema" topico per chi vuole posizionare correttamente i monitor da studio. In cosa consiste? In parole povere, le casse devono essere posizionate simmetricamente rispetto l'ascoltatore, in tre punti equidistanti fra loro. I tweeter, ovvero la parte dell'altoparlante che riproduce le frequenze alte, devono essere posizionate ad altezza dell'orecchio. Per una più facile comprensione vi invitiamo a are un'occhiata all'immagine, riportata qui di seguito, precisando che la posizione dell'ascoltatore deve essere interna alla struttura del triangolo equilatero da noi formata, un elemento molto importante per un ascolto ottimale

studio monitor piazzamento

Che tipi di monitor da studio ci sono?

I monitor da studio si dividono essenzialmente in tre tipologie:

  1. Monitor Nearfield: sono quei diffusori audio adatti ad un ascolto ravvicinato, quindi perfetti per uno studio da Home Recording. Generalmente comprendono i monitor da 3", 5" e 7"
  2. Monitor Midfield: sono quei diffusori adatti ad un ascolto di medio raggio, ovvero si avrà un ascolto a maggiori prestazioni quando l'ascoltatore sarà a distanza di qualche metro al massimo. Generalmente comprendono i monitor da 8" e 10"
  3. Main Monitor o monitor Mainfield o Farfield: sono quei diffusori di importanti dimensioni adatti ad un ascolto di ampio raggio, ovvero si avrà un migliore ascolto a una distanza maggiore e, per forza di cose, questo tipo di casse avranno bisogno di una grande stanza in cui posizionarle. Generalmente comprendono i monitor da 10", 12", 15" e 18"

Precisate le varie caratteristiche e tipologie dei monitor da studio, vi proporremo una lista di monitor da studio, dai più economici ai più costosi, adatti a tutti i tipi di approcci particolari, soprattutto per quanto riguarda la produzione musicale da studio di registrazione in home recording, semi-professionale e professionale. 

IK MULTIMEDIA iLOUD MICRO MONITORS

Offerta
 I migliori monitor portatili per uno studio da cameretta!
789 Recensioni
 I migliori monitor portatili per uno studio da cameretta!
Le IK MULTIMEDIA iLOUD MICRO MONITOR sono dei monitor nearfield da 3" e, sicuramente, fra le più piccole e portatili che ci sono in commercio fra i monitor da studio. Sono delle casse adatte a quel tipo di studio allestito in una piccola stanza, quindi va benissimo per l'Home Recording da cameretta, in ambiente non necessariamente trattato. È un buon compromesso per chi vuole iniziare a cimentarsi nella produzione o registrazione audio in ambito non professionale. Il suono è davvero sorprendente per essere dei monitor da 3" anche se, a volumi elevati, si ha la sensazione di sentire un suono eccessivamente compresso.

Ultimo aggiornamento 2021-06-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

TipoNearfield - da 3"
Dimensioni180 x 135 x 90 mm
Peso920 g
ComponentiTweeter con cupola in seta da 3"/4", magnete al neodimio; Woofer in materiale composito personalizzato da 3" ad alta rigidità
TecnologiaFront reflex
Dimensioni altoparlanti1x3", 1x 0,75"
Potenza70 W (picco)
RMS50 W
Gamma di frequenza55 - 20,000 Hz (-3dB)
Picco SPL107 dB SPL @ 50 cm 
Connessioni/Input2 x RCA (con cavo incluso) sbilanciato; 1 x ingresso AUX minijack 1/8" sbilanciato; connettore altoparlanti a 4 pin
Schermatura MagneticaNo
Correzione di frequenza manualeSi

M-AUDIO BX5 D3

Offerta
L'entry level di qualità a un prezzo molto conveniente
611 Recensioni
L'entry level di qualità a un prezzo molto conveniente
Le M-AUDIO BX5 D3 sono dei monitor nearfield da 5". Sono delle casse molto interessanti soprattutto per il rapporto qualità prezzo, cosa che le rendono un ottimo entry level. Di sicuro, da queste casse amplificate non si può pretendere il massimo della qualità considerate anche le dimensioni da 5" che, magari, potrebbero farvi mancare un pò di spinta soprattutto sulle basse frequenze e poca definizione in generale. Tuttavia nel complesso ci hanno convinto e rimangono fra le casse economiche più vendute proprio per il buon rapporto costo/resa del suono. Fra gli elementi che ci hanno convinto maggiormente, sicuramente troviamo gli output bilanciati che vi faranno lavorare a bassissimo rumore, ma attenzione alla tecnologia bass reflex soprattutto se avete un muro, dietro le casse, non simmetrico. 

Ultimo aggiornamento 2021-06-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

TipoNearfield - da 5"
Dimensioni176 x 197 x 254 mm
Peso5.6kg
ComponentiTweeter da 25 mm, 60 W con cupola in seta naturale schermata magneticamente;  Woofer da 127 mm, 40 W con cono curvo in kevlar con bobina mobile ad alta temperatura e rivestimento in gomma smorzata. Schermato magneticamente
TecnologiaRear Bass reflex
Dimensioni altoparlanti1x5", 1x 1"
Potenza100 W (60W+40W)
RMS100 W
Gamma di frequenza52 - 35,000 Hz
Picco SPL110 dB SPL @ 1m - Rumore rosa a larghezza di banda completa misurato
Connessioni/Input1x XLR connettore input bilanciato; 1x TRS connettore bilanciato/sbilanciato
Impedenza dell'Input10kΩ bilanciato, 20kΩ sbilanciato
Schermatura MagneticaSi
Correzione di frequenza manualeSi

FOCAL ALPHA 65

Un monitor flat per i producers più esigenti!
Le FOCAL ALPHA 65 sono dei monitor nearfield da 6". Sono delle casse acustiche di fascia media che si sono dimostrate essere molto versatili perchè riescono ad enfatizzare bene diversi generi musicali dal rock, al rap e molti altri. Il suono è davvero ottimo soprattutto nelle alte frequenze dove il cono invertito riesce a restituire una definizione incredibile, magari nelle basse frequenze il suono è un pò più dispersivo, ma niente che vi faccia rimpiangere il suono di queste casse. É la fascia medio-economica della Focal ma la qualità del marchio è preponderante e per chi predilige la chiarezza del suono naturale sono delle casse più che ottime. Le consigliamo a chi vuole apprezzare il suono piatto e naturale soprattutto ai producer e ai compositori. Sconsigliato invece a chi vuole sentire un suono personale, bassoso o tipico di altri brand

Ultimo aggiornamento 2021-06-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

TipoNearfield da 6"
Dimensioni348 x 252 x 309mm
Peso9.4 kg
ComponentiTweeter da 25 mm - unità di azionamento con cono invertito in alluminio; Woofer da 16,5 cm -  unità di azionamento con cono in Polyglass
TecnologiaFront reflex
Dimensioni altoparlanti1x6"
Potenza105 W (70W+35W)
RMS105 W
Gamma di frequenza40Hz – 22kHz (±3dB)
Picco SPL106dB SPL @ 1m
Connessioni/InputXLR connettore input bilanciato; RCA sbilanciato con compensazione della sensibilità
Impedenza dell'Input10kΩ bilanciato, 10kΩ sbilanciato
Schermatura MagneticaNo
Correzione di frequenza manualeSi

FOCAL SHAPE 65

I monitor professionali per i cultori del Rock e Metal!
Le FOCAL SHAPE 65 sono dei monitor nearfield da 6,5". Sono delle casse della fascia alta della Focal, marchio che abbiamo già presentato in questa lista. Dal design ricercato e dal suono potente, questi monitor stupiscono per la accuratezza del suono che appare molto bilanciato e preciso. Come abbiamo già visto le Focal arrancano un pò sulle basse frequenze, ma in questo modello, pur non essendo molto definite, il basso ritorna in maniera egregia. Si presta benissimo sia all'ascolto che alla produzione di generi come il Rock e il Metal!

Ultimo aggiornamento 2021-06-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

TipoNearfield da 6,5"
Dimensioni218 x 285 x 355 mm
Peso8,5 kg
ComponentiTweeter da 25 mm - profilo a 'M' Alluminio-Magnesio; Woofer da 16,5 cm in cono di lino
TecnologiaFront reflex
Dimensioni altoparlanti1x6,5"
Potenza105 W (80W+25W)
RMS105 W
Gamma di frequenza40Hz – 35kHz (±3dB)
Picco SPL109dB SPL @ 1m
Connessioni/InputXLR connettore input bilanciato; RCA sbilanciato con compensazione della sensibilità
Impedenza dell'Input10kΩ bilanciato, 10kΩ sbilanciato
Schermatura MagneticaNo
Correzione di frequenza manualeSi

Dynaudio BM5 MKIII*

Il best buy. Uno standard degli studi di registrazione professionali!
Il DYNAUDIO BM5 MKIII è un monitor nearfield da 7". Le casse sono diventate, col passare degli anni, uno standard in molti studi di registrazione professionale proprio per l'equilibrio generale delle sue caratteristiche: un'ottima qualità costruttiva, una neutralità del suono veramente impeccabile e soprattutto un prezzo adeguato per la resa sonora finale di questi diffusori. Il suono è veramente molto equilibrato in tutte le fasce di range di frequenza: per cominciare dagli alti definiti, dei medi naturali e dei bassi ben presenti e compatti. Difficilmente riuscirete a trovare delle casse che, a questo prezzo, siano così complete! Attenzione sempre al rear bass reflex, consigliamo vivamente dei pannelli fonoassorbenti e un ambiente trattato acusticamente.

Ultimo aggiornamento 2021-06-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

TipoNearfield da 7"
Dimensioni186 x 320 x 296mm
Peso7,7kg
ComponentiTweeter da 28 mm con  cupola morbida, camera posteriore, fluido magnetico frontale in alluminio da 4 mm, bobina mobile in filo di alluminio puro; Woofer con telaio in alluminio stampato da 165 mm / bobina da 75 mm cono MSP termoformato monopezzo con filo di alluminio puro su supporto in alluminio
TecnologiaRear Bass reflex
Dimensioni altoparlanti1x7"
Potenza100 W (50W+50W)
RMS100 W
Gamma di frequenza42Hz – 24kHz (±3dB)
Picco SPL118dB peak @ 1m
Connessioni/InputXLR connettore input bilanciato; RCA sbilanciato con compensazione della sensibilità
Impedenza dell'Input10kΩ bilanciato, 10kΩ sbilanciato
Schermatura MagneticaNo
Correzione di frequenza manualeSi

*Stand Bundle – coppia monitor con stand per casse regolabili

YAMAHA HS-7

Offerta
Un classico di fascia media: convenienti e buonissime per il tuo mix!
27 Recensioni
Un classico di fascia media: convenienti e buonissime per il tuo mix!
Le YAMAHA HS-7 sono dei monitor nearfield da 6,5". Sono delle casse di fascia media di prezzo famose ormai per accontentare diversi generi e destinazioni di utilizzo. Sono ottime per dei mix molto equilibrati e, a questo prezzo, riusciranno a convincere anche i più scettici sul brand in questione. Sono perfette in ambito di produzione perchè hanno dei bassi fluidi e dei medi e alti molto definiti, positiva anche la resta stereo. Consigliatissime per l'Home Recording e per cogliere i dettagli nascosti della musica che state ascoltando. Sconsigliate per il mastering.

Ultimo aggiornamento 2021-06-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

TipoNearfield da 6,5"
Dimensioni210 x 332 x 284 mm
Peso8,2 kg
ComponentiTweeter con cupola da 1"; Woofer con cono da 6,5"
TecnologiaRear Bass reflex
Dimensioni altoparlanti1x6,5"
Potenza95 W (60W+35W)
RMS95 W
Gamma di frequenza43Hz – 30kHz (±3dB)
Connessioni/InputXLR connettore input bilanciato; PHONE bilanciato
Impedenza dell'Input10kΩ bilanciato
Schermatura MagneticaNo
Correzione di frequenza manualeSi

NEUMANN KH 120 A

La naturalezza delle casse Neumann per un ascolto preciso e definito
Le NEUMANN KH 120 A sono dei monitor nearfield da 5,25". Le casse del noto marchio tedesco, ormai un porto sicuro per tutti gli audiofili, hanno una definizione davvero disarmante e una capacità di risposta eccezionale su tutta la gamma dinamica, per essere delle casse da 5". Con queste casse di fascia alta si riesce a distinguere con perfezione la varietà degli strumenti della musica che si andrà ad ascoltare, soprattutto per generi quali jazz e musica classica e sinfonica. Forse meno indicata per generi più "bassosi" come rap, techno ed elettronica, infatti molto spesso viene accoppiato ad una cassa subwoofer per incrementare le frequenze sub-bass che, in effetti, questi diffusori attivi faticano ad enfatizzare, ma, del resto, da dei monitor da 5" non si poteva pretendere di più. 

Ultimo aggiornamento 2021-06-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

TipoNearfield da 5,25"
Dimensioni277 x 182 x 220 mm
Peso6,2 kg
ComponentiTweeter da 25 mm (1 ") con griglia di protezione in metallo nero; Woofer da 130 mm (5,25 ") schermato magneticamente con griglia di protezione in metallo nero
TecnologiaFront reflex
Dimensioni altoparlanti1x5,25"
Potenza100 W (50W+50W)
RMS100 W
Gamma di frequenza52Hz – 21kHz (±3dB)
Picco SPL112,2 dB peak @ 1m
Connessioni/InputXLR connettore input bilanciato
Impedenza dell'Input10kΩ bilanciato
Schermatura MagneticaSi
Correzione di frequenza manualeSi

ADAM A7X

Il suono punchy che ti farà sobbalzare dalla sedia!
Le ADAM A7X sono dei monitor nearfield da 7". Le casse della Adam Audio hanno un suono personalissimo caldo ed avvolgente, oltre ad avere un design molto moderno e solidamente molto robusto. Le alte frequenze sono brillantissime grazie ai tweeter a nastro e il basso è veramente molto corposo. Sentiamo di consigliarle in fase di produzione e composizione per il tipo di suono personalissimo, mentre le sconsigliamo per fare dei mix equilibrati perchè se mixate con queste casse potreste essere ingannati dagli alti troppo brillanti che, una volta cambiato metodo di ascolto, potrebbero suonare leggermente nascosti e, quindi, restituire un suono generale cupo e bassoso. Se dovete acquistare dei monitor da mix cercate qualcosa di più flat.  

Ultimo aggiornamento 2021-06-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

TipoNearfield da 7"
Dimensioni201 x 337 x 280 mm
Peso9,3 kg
ComponentiTweeter X-ART; Woofer da 175 mm (7”) in Carbonio / Rohacell / Vetro
TecnologiaFront reflex
Dimensioni altoparlanti1x7"
Potenza150 W (100W+50W)
RMS150 W
Gamma di frequenza42Hz – 50kHz 
Picco SPL114 dB peak @ 1m
Connessioni/InputXLR connettore input bilanciato; RCA input sbilanciato
Impedenza dell'Input30kΩ 
Schermatura MagneticaNo
Correzione di frequenza manualeSi

Monitor MIDFIELD

Dynaudio Core 59

"L'investimento per lo studio di registrazione grande e spazioso"

TipoMidfield 
Dimensioni280 x 380 x 550 mm
Peso24,6 kg
ComponentiTweeter da 1”; Midrange da  5”; Woofer da 9,5”
Dimensioni altoparlanti1x9,5"; 1x5"; 1x1"
Potenza500 W
Gamma di frequenza42Hz – 27kHz (±3dB)
Picco SPL112 dB peak @ 1m
Connessioni/InputIngresso analogico XLR, ingresso digitale AES, uscita digitale AES, Word Clock BNC e USB per assistenza
Schermatura MagneticaSi

Link al sito ufficiale DYNAUDIO

Le DYNAUDIO CORE 59 sono dei monitor midfield composti da un woofer da 9,5", un midrange da 5" e dei tweeter da 1". Le casse Dynaudio riescono ad unire innovazione e tecnologia per audiofili e per studi professionali. Sicuramente hanno delle caratteristiche incredibili: il suono è molto accurato con un dettaglio impressionante, i comandi presenti nelle casse sono semplici e intuitivi e la qualità costruttiva è davvero impeccabile. Certo, queste casse sono adatte, solo ed esclusivamente, a studi di registrazione con una grande ampiezza e, di sicuro, rappresentano un investimento non di poco conto, considerato che il prezzo per la coppia di monitor si aggira sui 5.000 €.

MAIN MONITOR

ADAM S6X

"L'All-in-one dei monitor da studio professionale!"

TipoMain Monitor
Dimensioni940 x 720 x 490 mm
Peso97 kg
Componenti2x altoparlanti Woofer a cono HexaCone da 305 mm (12 ") e 2x altoparlanti Midrange a cono HexaCone da 186 mm (7,5"); 2 x X-ART Midrange Driver e 1 x X-ART Tweeter
Dimensioni altoparlanti2x12", 2x 7,5"
Potenza2 x 500 W rms, 2 x 250 W RMS, 1x 250 W RMS and 1x 250 W RMS
Gamma di frequenza23 - 50,000 Hz
Picco SPL133 dB SPL @ 1m 
Connessioni/InputXLR connettore input bilanciato
Impedenza dell'Input10kΩ bilanciato
Schermatura MagneticaNo

Link alla pagina delle ADAM S6X

Le ADAM S6X sono dei main monitor progettati per grandi studi di registrazione professionale o per studi cinematografici. Sono dei monitor potentissimi e fra i più grandi di dimensioni presenti nel mercato. Queste casse utilizzano un concetto simmetrico per incrementare la riproduzione realistica, anche in sede di mix, evitando il tipico sovraccarico di basse frequenze che troviamo negli altri modelli dei monitor nearfield della Adam Audio. Un totale di 7 altoparlanti lavorerà al meglio per farvi percepire l'intera gamma dinamica in maniera precisa e dettagliata. L'unico difetto è il prezzo per il quale è necessario un conto in banca non indifferente.

Federiscores

Federiscores è una società di servizi musicali nata nel 2020 dalla sinergia di due giovani musicisti.
Via Brunetto Latini, 8
90142 Palermo

phone
+39 3289485514
+39 392452812

mail
info@federiscores.it
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram